Giornate Europee del Patrimonio a Villa Monastero: mostra Enrico Fermi, immagini e documenti

Dal 23 settembre al 30 ottobre a Villa Monastero di Varenna si terrà la mostra Enrico Fermi: immagini e documenti, organizzata dalla Provincia di Lecco in occasione delle Giornate europee del patrimonio e dell’80° anniversario della consegna del Premio Nobel per la Fisica a Enrico Fermi (1938).

 

Attraverso le fotografie provenienti dagli album di Laura Fermi ed Enrico Persico, alcune poco note, la mostra illustra la biografia di Enrico Fermi suddivisa nei vari periodi importanti per la sua formazione: l’infanzia e l’adolescenza a Roma, gli studi universitari a Pisa, la passione per la montagna, lo sport e la vita di scienziato.

 

Immagini suggestive della vita privata si alternano ad altre note e ufficiali, cui si affiancano documenti tratti dagli archivi dell’Università della Scuola Normale di Pisa, dal Fondo Fermi della Domus Galileiana e dalla Biblioteca Universitaria di Pisa.

 

Viene inoltre ricordata la presenza di Fermi a Villa Monastero, che gli ha dedicato la sala conferenze del centro convegni, in cui nel 1954 presentò le sue lezioni sul tema “Questioni relative alla rilevazione delle particelle elementari e alle loro interazioni con particolare riguardo alle particelle artificialmente prodotte e accelerate”, durante il secondo corso della Società Italiana di Fisica (SIF), che dal 1953 tiene i corsi estivi proprio a Villa Monastero.

 

Giovanni Polvani, presidente della SIF, ricorda come “con trepido rispetto e grande amore abbiamo curato la pubblicazione di queste lezioni di Fermi, conservandole, quanto più possibile, fedeli alla sua parola pronunciata. Esse pertanto sono veramente l’estremo dono che con la sua voce egli ha dato ai fisici di tutto il mondo. Leggendole, chi lo ha conosciuto, chi lo ha ascoltato, lo rivede là, sulla cattedra, nell’aula di Villa Monastero, sotto la luce tagliente che scende dall’alto delle tre lavagne, parlare deciso con quel caratteristico suo caldo entusiasmo che il partecipare agli altri il suo sapere gli conferiva”.

 

Di questo periodo si conservano alcune bellissime foto che testimoniano la presenza del Premio Nobel a Villa Monastero, oggi divenuta Casa Museo.

 

“Questa iniziativa, di rilevante interesse culturale - commenta il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi - valorizza ancora una volta il compendio di Villa Monastero, che si riconferma importante centro di cultura. E’ importante ricordare l’eminente figura di Enrico Fermi, Premio Nobel per la Fisica nel 1938, che con la sua presenza ha dato impulso ai corsi di fisica che ancora oggi si tengono a Villa Monastero in collaborazione con la Società Italiana di Fisica. Sono certo che anche questa mostra convoglierà nell’affascinante cornice della Villa molti visitatori, anche stranieri, ancora numerosi in questo periodo”.

 

La mostra è visitabile nei giorni e negli orari di apertura della Casa Museo.

 

L’accesso alla mostra è incluso nel biglietto d’ingresso a Villa Monastero di 8 euro (5 euro solo il Giardino); l’ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni è di 5 euro (3 euro solo il Giardino); l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di Abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna.


Copyright (c) Provincia di Lecco 2017.
Area riservata      Note legali


4.png8.png1.png4.png1.png4.png

Questo sito web usa i cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Usando questo sito web, acconsenti al salvataggio di questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Informativa estesa

Direttiva e-privacy

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione puo' essere annullata.

Hai accettato che i cookies vengano copiati sul tuo computer. Questa decisione puo essere annullata.